Loading...

Come superare una lombosciatalgia con metodi naturali

lombosciatalgia cure naturaliCirca il 40% della popolazione italiana soffre di lombosciatalgia.

Che cos’è?

La lombosciatalgia non è altro che un dolore del nervo sciatico che colpisce le vertebre lombari, i glutei, gli arti inferiori e talvolta anche i piedi.  

Lombosciatalgia e lombalgia: sono la stessa cosa? La risposta è no. Mentre la lombosciatalgia va a colpire anche la parte bassa del corpo, il dolore tipico della lombalgia interessa soltanto la zona lombare e sacrale.

Quali sono le cause?

Una volta chiarita la differenza tra questi due disturbi, passiamo a spiegarne le cause. In linea di massima, la lombosciatalgia è causata da 4 fattori, ovvero:

  • Assunzione di posture scorrette;
  • Totale assenza di attività fisica;
  • Conduzione di una vita completamente sedentaria;
  • Eccessivi sforzi fisici

Come curarla?

Per curare correttamente la lombosciatalgia non bisogna per forza recarsi da un fisioterapista esperto oppure sottoporsi a dei particolari trattamenti osteopatici. L’alternativa esiste e consiste nel mettere in pratica dei semplici rimedi naturali. Se volete conoscerne qualcuno, continuate a leggere quest’articolo. Vi diremo noi cosa fare.

Artiglio del diavolo

L’artiglio del diavolo viene spesso e volentieri utilizzato in erboristeria per preparare soluzioni in grado di curare problemi relativi ad ossa, articolazioni e muscoli. E’ possibile reperire il prodotto sottoforma di compresse, tinture e/o pomate. Sta solo a voi scegliere quale acquistare. Il nostro consiglio in merito è quello di utilizzarlo sottoforma di pomata e di farvene spalmare una piccola quantità sulla schiena da una seconda persona che, nello stesso tempo, andrà anche a massaggiarvela.

Salice bianco

La corteccia del salice bianco è perfetta per curare qualsiasi parte del corpo infiammata. E’ particolarmente indicata per alleviare il dolore tipico del mal di schiena. Per reperire i prodotti contenenti l’estratto della suddetta pianta officinale potete recarvi presso qualsiasi erboristeria.

Arnica montana

Come il salice bianco, l’arnica montana possiede un potentissimo effetto antinfiammatorio. Ecco perchè può essere tranquillamente utilizzato per ridurre il dolore alla schiena. Anche in questo caso, potrete reperirne i prodotti presso le erboristerie e scegliere se acquistarli sottoforma di pomata e/o capsule.

Radice di zenzero

La radice di zenzero rappresenta uno dei migliori antibiotici naturali. Per poter usufruire delle proprietà antinfiammatorie dello zenzero, potete provare a prepararne un decotto. In che modo?

  1. Per prima cosa, tagliate a striscioline sottili un pezzetto di radice di zenzero.
  2. Una volta fatto questo, riponetele in una pentola piena d’acqua e fate arrivare ad ebollizione.
  3. Dopo circa 30 minuti, spegnete la fiamma e filtrate la soluzione.
  4. Lasciate raffreddare e bevetene un paio di bicchieri al giorno.

Fiori essiccati di sambuco

Per alleviare il dolore tipico della lombosciatalgia, potete anche provare a preparare una tisana con fiori essiccati di sambuco. Prepararla è molto semplice. Dovete riempire una pentola con un litro d’acqua ed aggiungerci successivamente una manciata di fiori essiccati di sambuco. Lasciate in infusione per un quarto d’ora, dopodichè consumatene almeno 2 – 3 bicchieri al giorno.

Pepe di Cayenna

Molte delle pomate erboristiche destinate alla cura della lombosciatalgia contengono estratti naturali di pepe di Cayenna. Il pepe di Cayenna è perfetto per alleviare dolori e/o tensioni muscolari, ecco perchè abbiamo deciso di suggerirvelo. Il consiglio che vi diamo in merito è quello di acquistare in erboristeria una pomata contenente estratti naturali del suddetto prodotto e di farvela spalmare sulla schiena da una seconda persona almeno una volta al giorno.

Yoga

Anche la pratica dello yoga può essere adatta a curare naturalmente il dolore alla schiena. Come abbiamo già detto in precedenza, una delle cause del disturbo risiede proprio nella conduzione di uno stile di vita sedentario. Dunque, cosa c’è di meglio che provare a fare qualche esercizio yoga? Oltre che a rilassare e rinforzare i muscoli, lo yoga vi aiuterà anche a rilassare mentalmente.

Stretching

Come per lo yoga, anche lo stretching potrebbe aiutarvi a risolvere una volta e per tutte il dolore atroce che avvertite alla schiena. Per evitare di causare ulteriori danni alla colonna vertebrale, però, vi consigliamo di chiedere prima il parere di un esperto e poi successivamente mettere in pratica qualche esercizio.

Sale

Uno dei rimedi naturali più utilizzati in passato per curare naturalmente la lombosciatalgia consiste nel riscaldare una manciata di sale ed avvolgerlo successivamente in un panno di lana. Una volta fatto questo, non resta che posizionarlo sulla schiena e lasciare agire per 30/40 minuti. Per velocizzare la guarigione, vi consigliamo di ripetere l’operazione almeno 2/3 volte al giorno.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons