Loading...

Diabete: sicuro di conoscere tutti i sintomi?

diabeteIl diabete è una malattia molto diffusa che colpisce prevalentemente il sesso maschile e, come la maggior parte delle condizioni patologiche, per riconoscerlo dovremmo far riferimento ai sintomi principali con i quali è solito manifestarsi.

Per questo motivo è fondamentale conoscere a fondo tutti i sintomi del diabete, così da capire e recepire tutti i vari campanelli d’allarme della malattia e chiedere subito un parere al medico.

Che cos’è il diabete?

Prima di andare ad occuparci in modo dettagliato dei sintomi del diabete, è necessario aprire una breve parentesi sulla malattia, così da capire bene di cosa si tratta e, quindi, di cosa stiamo parlando.

Molti di noi quando sentiamo parlare del diabete, pensiamo subito alle nostre abitudini alimentari e ai sacrifici che fanno, di solito, le persone che ne sono affette. Infatti il diabete interferisce notevolmente sulla nostra dieta.

Il diabete è una malattia legata al metabolismo, più precisamente ad una ridotta disponibilità dell’insulina, ma anche ad una scarsa sensibilità di questo ormone da parte degli altri tessuti.

Esistono tre grandi tipologie di diabete, ossia:

  • Il diabete di tipo 1;
  • Il diabete di tipo 2;
  • Il diabete gestazionale, tipico appunto della gravidanza.

Quali sono i sintomi del diabete che dobbiamo conoscere?

I sintomi del diabete che costituiscono dei veri e propri campanelli d’allarme per la patologia, e che, quindi, dovremmo conoscere a fondo, sono soprattutto i seguenti:

  • L’irritabilità: chi soffre di diabete tende infatti ad essere più facilmente irritabile rispetto a chi non ne soffre, soprattutto nel caso di diabete di tipo 2;
  • Le gambe e le braccia sono spesso intorpidite e soggette a dei formicolii atipici;
  • Una sete insolita ed insistente;
  • Una perdita improvvisa di peso, solitamente accade nel caso di diabete di tipo 1 ed è dovuta all’assenza o alla carenza di insulina nel corpo;
  • La necessità di andare in bagno frequentemente, dovuta anche al fatto di avere sempre sete e, quindi, di bere spesso;
  • L’aumento del rischio di infezioni al tratto urinario (ad esempio la cistite o la candidosi), dovuto soprattutto al fatto che l’urina è ricca di zuccheri nel caso di diabete;
  • Una fame esagerata;
  • Problemi alla vista, ad esempio una vista appannata o offuscata, sono condizioni spesso connesse al diabete;
  • Una diminuzione dell’udito;
  • Una sensazione di stanchezza anche se non abbiamo fatto niente di diverso dal solito;
  • La disfunzione erettile si presenta spesso nel caso di diabete e ne costituisce un vero e proprio segnale;
  • Problemi alle gengive, ad esempio le gengive che sanguinano sono tipiche del diabete;
  • Cambiamenti repentini della sudorazione;
  • Problemi alla pelle, ad esempio la comparsa di macchie scure ed eruzioni pruriginose;
  • Problemi alla cicatrizzazione o alla guarigione, ad esempio nel caso di piccoli tagli o ferite;
  • Crampi frequenti, soprattutto alle gambe;
  • Uno stato di confusione mentale generale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons