Loading...

Granuloma dentale: la guida completa

granuloma dentaleChe cos’è il granuloma dentale? Cosa bisogna fare se abbiamo un granuloma dentale? Ci sono dei rischi connessi ad esso? Esistono dei rimedi naturali?

Le cause del granuloma dentale, ad oggi, non sono ancora molto chiare. Per fortuna, però, la ricerca in ambito medico ha consentito di sviluppare delle tecniche per il suo trattamento. Vediamo insieme di cosa si tratta e cosa bisogna fare quando abbiamo un problema di questo tipo.

Che cos’è il granuloma dentale?

Il granuloma dentale è un’infezione che, solitamente, non si manifesta con dei sintomi specifici. Questo tipo di infezione va a colpire la parte apicale del dente, per questo viene anche chiamato ”granuloma apicale”. 

Anche se spesso si tratta di una condizione asintomatica, il granuloma dentale può espandersi e infettare le zone circostanti fino ad aggravarsi a tal punto da creare una necrosi nella zona che è stata infettata.

In modo abbastanza frequente, questa condizione così dolorosa, può derivare da altri problemi ai denti, come una brutta carie o una scheggiatura. Inoltre è indispensabile rimuoverlo del tutto per fare in modo che i batteri non infettino altre parti del cavo orale.

Come si cura il granuloma dentale?

Per la cura del granuloma dentale, ovviamente, dobbiamo rivolgerci ad un bravo dentista che potrà utilizzare uno dei seguenti metodi per risolvere il problema:

  • Cura canalare: è un pratica dentistica che prevede di pulire meticolosamente la parte apicale del dente, rimuovendo qualsiasi traccia batterica;
  • Apicectomia: questa tecnica consiste nell’asportare la zona apicale del dente. Viene fatta con un’anestesia locale e la parte rimossa viene sostituita con un apposito materiale sostitutivo;
  • Estrazione dentale: anche in questo caso abbiamo a che fare con una procedura che prevede un’anestesia locale, e il dente viene rimosso completamente.

Ci sono dei rimedi naturali?

Il problema del granuloma dentale è che, per far sì che non si ripresenti, deve essere rimosso del tutto con un’apposita procedura dentistica. Tuttavia il paziente potrebbe alleviarne i sintomi con i seguenti rimedi naturali:

  • Limone: famoso per essere il disinfettante naturale per eccellenza;
  • Camomilla: ricca di proprietà lenitive;
  • Borsa del ghiaccio: riduce il dolore e il gonfiore della zona interessata.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons