Loading...

Inguine secco e screpolato: cause e rimedi

Soffrire di pelle screpolata e irritata all’inguine è un problema decisamente fastidioso e anche molto imbarazzante.

L’inguine è spesso soggetto alle irritazioni a causa del sudore e dell’attrito continuo con i vestiti. Può quindi manifestarsi un’eruzione cutanea che secca e disidrata la pelle.

Nella nostra guida di oggi cercheremo di capire meglio quali sono le cause del problema e come risolverlo.

Inguine screpolato: perché?

Se la pelle dell’inguine si irrita, si secca e si screpola possono comparire forte arrossamento, dolore, prurito e infine anche desquamazione. Le cause dell’irritazione all’inguine possono essere:

  • Sudorazione eccessiva;
  • Rasatura eseguita male;
  • Ceretta aggressiva;
  • Sapone intimo inadatto;
  • Bagnoschiuma aggressivo;
  • Utilizzo di abiti troppo stretti e sintetici.

I vestiti possono rappresentare la principale causa di secchezza e irritazione all’inguine. Se troppo stretti e anche sintetici, possono aumentare e acidificare la sudorazione causando attrito che va ad irritare la pelle dell’inguine.

In questo modo si aumenta sensibilmente anche il rischio di contrarre un’infezione fungina. Tra le cause di pelle screpolata all’inguine ci sono anche la psoriasi o una patologia della cute, chiamata idrosadenite suppurativa che causa infiammazione con la fuoriuscita di pus e materia dalle ghiandole sudoripare.

Rimedi

Se l’irritazione all’inguine è provocata dall’epilazione oppure dall’utilizzo del rasoio è consigliabile evitare di depilarsi per un po’. Ti consigliamo di cambiare spesso il rasoio perché il problema potrebbe essere causato da un rasoio non più correttamente igienico.

Se la pelle secca è causata sapone intimo aggressivo, impara a scegliere prodotti delicati, magari consigliati da un dermatologo.

Se fai la ceretta all’inguine in casa e ti irriti la pelle, forse dovresti chiedere all’estetista, perché depilandoti autonomamente il rischio di strappare la cera in modo sbagliato e di irritare la pelle è molto alto.

In caso di irritazione da idrosadenite suppurativa oppure di infezione da candida dovrai necessariamente rivolgerti al medico. Solo il medico può consigliarti e prescriverti la terapia adatta.

Se il problema è semplicemente di pelle secca e screpolata, puoi idratare l’inguine con oli e creme nutrienti. Scegli l’olio di cocco, di argan o di cotone, o anche l’olio di jojoba: sono perfetti per nutrire la pelle con delicatezza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons