Loading...

Mosche negli occhi: la guida completa

Le mosche negli occhi, spesso chiamate anche mosche volanti, compaiono come delle macchioline o dei filamenti oppure come episodi luminosi che occupano il campo visivo e si muovono in esso.

Se qualcosa stimola la retina, essa invia un segnale al cervello e questo lo interpreta come un oggetto che fluttua. Le mosche negli occhi possono causare anche un flash luminoso, puntini, stelline o lampi e in questo caso sono conosciute come fotopsia.

Vediamo ora meglio di conoscere insieme le mosche negli occhi e vediamo anche di capire quali sono le cause più comuni e se è possibile porvi rimedio in qualche modo.

Continua a leggere per scoprire tutto al riguardo e per capire come fare per difenderti e prevenire questa fastidiosa eventualità. Noi siamo sempre qui per darti tanti consigli utili. Buona lettura.

Sintomi e cause

I sintomi delle mosche negli occhi o mosche voltanti sono comunemente:

  • Macchioline;
  • Stelline;
  • Filamenti;
  • Lampi;
  • Flash luminosi;
  • Reticolati;
  • Puntini;
  • Bagliori a zig zag.

Le cause delle mosche negli occhi possono essere:

  • Disidratazione;
  • Carenze vitaminiche;
  • Problemi e patologie agli occhi;
  • Miopia.

Per capire però quale sia davvero la causa delle mosche negli occhi, è importante effettuare una visita specialistica e rivolgersi ad un medico. Chiedi una visita specialistica al tuo medico di fiducia.

Trattamento

Il trattamento contro le mosche negli occhi in genere non è invasivo e riguarda semplicemente l’assunzione di alcuni integratori prescritti dal medico, con la corretta idratazione degli occhi tramite colliri appositi e con l’idratazione dell’organismo bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

Il ricorso ad un intervento chirurgico è davvero molto raro, dato che i rischi sono spesso maggiori di quelli che sono i benefici dell’intervento. Per difendersi è importante usare occhiali con filtro uv e filtro luce blu per minimizzare i fastidi.

Anche utilizzare sempre gli occhiali da sole all’esterno e abbassare la luminosità degli schermi può essere un aiuto per difendersi e prevenire le mosche negli occhi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons