Loading...

Muco nelle Feci: cause, sintomi e cura

muco feciIl muco nelle feci in genere compare per motivi fisiologici. Non bisogna preoccuparsi quando si nota del muco nelle feci, ma esistono casi in cui il muco è spia di qualche problema all’intestino o al colon.

Il muco ha un compito fondamentale, quello di aiutare le feci nella discesa e di proteggere l’intestino. Il muco funziona un po’ come un lubrificante per evitare che l’intestino si sforzi troppo nell’espellere le feci.

Ma cosa fare quando la quantità di muco diventa davvero eccessiva? In questo articolo faremo luce e chiarezza sull’argomento feci e muco.

Muco nelle feci: quando preoccuparsi?

Quando il muco risulta molto abbondante, si parla di mucorrea, ovvero un’espulsione abbondante di muco tramite le feci. Molto spesso l’eccesso di muco nasconde patologie varie, soprattutto infiammazioni.

La mucorrea in genere è spia di malattie come:

  • Colite ulcerosa;
  • Proctite (infiammazione della mucosa);
  • Morbo di Crohn;
  • Varie infezioni intestinali;
  • Diarrea;
  • Sindrome del colon irritabile.

Se notate un eccesso di muco nelle feci che non si arresta dopo qualche giorno, contattate il medico. Potrebbe essere un disturbo passeggero di natura fisiologica o essere spia di un problema più grave.

Non bisogna mai trascurare i segnali del nostro corpo, spesso possono salvarci la vita. Il morbo di Crohn è una patologia che se non curata può essere fatale o portare a gravi conseguenze.

Cura

Per la presenza di muco nelle feci, l’unica prevenzione possibile è un’alimentazione sana e corretta. Spesso i cibi raffinati o i cibi industriali incoraggiano le infiammazioni dell’intestino.

La cura dipende dal problema che vi affligge, per il morbo di Crohn solo un medico specialista potrà aiutarvi a tenere a bada i sintomi della malattia. Lo stesso per quanto riguarda le altre patologie citate.

Di solito i medici consigliano il consumo di probiotici e di fermenti lattici per aiutare l’intestino a recuperare più in fretta il suo stato di salute ottimale. Cercate di consumare cibi sani e poco conditi e di evitare alcolici, cibi grassi e zuccherini.

Una dieta equilibrata è il miglior alleato per evitare che il nostro intestino venga esposto ai malanni più disparati. Curatevi di voi stessi e fate sempre attenzione a cosa mangiate.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons