Loading...

Neuropatia Diabetica: sintomi, diagnosi e terapia

neuropatiaQuando parliamo di neuropatia diabetica,, ci riferiamo a quello che è un effetto collaterale tipico del diabete e che può attaccare sia il sistema nervoso centrale che quello periferico. Si tratta di una neuropatia piuttosto frequente e che, almeno parzialmente, può essere curata senza problemi.

Quali sono i sintomi più comuni?

I sintomi più tipici della neuropatia diabetica sono:

  • Dolore: si può presentare in forme piuttosto acute, che possono pregiudicare anche la qualità della vita del soggetto.
  • Disturbi alla sensibilità degli arti.
  • Alterazioni cardiovascolari: è il caso dell’ipotensione ortostatica, della tachicardia e/o delle aritmie.
  • Alterazioni a livello di stomaco, come gastroparesi o ritardato svuotamento dello stomaco.
  • Disfunzioni vescicali.

Si tratta di un insieme di sintomi piuttosto ampio, che però in caso di presenza di diabete possono essere facilmente ricondotti a quello che è il quadro clinico generale che dipende da una situazione di diabete pregressa.

Quali sono le cause?

Le cause che possono concorrere alla neuropatia diabetica sono diverse, anche se ovviamente la più importante è quella delle modificazioni ormonali che intervengono durante una situazione clinica in cui sia presente il diabete.

Anche l’età, il sesso, l’abuso di alcol possono contribuire allo sviluppo della patologia.

Si tratta di una patologia da attaccare?

Possibilmente sì, soprattutto se i sintomi che abbiamo visto prima rendono particolarmente difficile, per il paziente, condurre una vita normale.

Si tratta dunque di una scelta da valutare con il proprio medico, anche e soprattutto nell’ottica di un possibile peggioramento, nel breve e nel medio periodo, della sintomatologia e dei dolori.

Si può curare?

Esistono diverse terapie che sono in grado di andare quantomeno a contenere quelle che sono le manifestazioni della neuropatia diabetica.

Per quanto riguarda i sintomi più fastidiosi, che sono in genere quelli collegati al dolore, si preferisce ricorrere a farmaci antidolorifici, che consentano quantomeno di continuare ad avere una vita normale, che non sia ostacolata dal dolore martellante.

Per quanto riguarda invece la soluzione di lungo periodo, si preferisce ricorrere a specifiche terapie riabilitative, sia per la neuropatia periferica che per quella centrale. Tra le terapie riabilitative più comuni troviamo:

  • Rieducazione neuromuscolare;
  • Massoterapia;
  • Trattamento ortesico;
  • Terapia occupazionale;
  • Chinesiterapia.

La neuropatia diabetica è una conseguenza piuttosto tipica del diabete ed è per questo motivo studiata e curata ormai da diversi anni. Si può tornare a vivere normalmente, basta sapere come e trovare l’aiuto giusto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons