Loading...

Omega 3 e omega 6 a che servono e quali sono le differenze

Omega 3 ed omega 6 sono i termini comuni con cui vengono indicati degli acidi grassi che in realtà hanno un nome scientifico ben più complesso. Questi due amici sono molto importanti per il nostro corpo, tanto da essersi meritati la definizione di acidi grassi essenziali.

Il nostro organismo non è in grado di produrli di per sé, dobbiamo dunque fornirli al nostro corpo tramite l’alimentazione. Vediamo ora dove si trovano in natura omega 3 ed omega 6 ed a cosa servono.

Dove trovarli

Gli omega 6 risultano relativamente facili da assumere in quanto sono presenti in diversi tipi di prodotti, invece gli omega 3 sono presenti essenzialmente ed in maniera massiccia nel pesce e nei crostacei.

Troviamo gli omega 3 anche in alimenti di natura vegetale, quali semi di lino, olio di lino e noci, ed in quantità minore anche in altri tipi di semi, quali semi di zucca o ortaggi a foglie verde scuro.

Non è sempre semplice reperire questi alimenti o assumerne nelle giuste quantità, quindi spesso si ricorre alla somministrazione sotto forma di integratori, facilmente reperibili in farmacie ed erboristerie.

Per quanto riguarda gli omega 6 invece, essi sono presenti solo in forma vegetale, essenzialmente negli oli come olio d’ oliva, di mais, di girasole, di arachidi, e nel tanto demonizzato olio di palma, ampiamente usato nell’industria alimentare.

Non va fatto uso eccessivo di questi oli, in quanto uno squilibrio tra omega 3 ed omega 6 non gioverebbe al nostro corpo, il giusto rapporto tra questi acidi grassi è di 1 a 4 e deve essere a favore dei primi affinché essi siano davvero efficaci.

A cosa servono gli Omega 3 e Omega 6

Gli omega 3 e gli omega 6 aiutano nella prevenzione delle malattie cardiovascolari tramite diversi effetti:

  • Migliorano l’elasticità dei vasi sanguigni;
  • Influiscono sulla fluidità del sangue;
  • Aiutano a diminuire il livello di colesterolo cattivo nel sangue.

Perché questi effetti siano realmente utili, ed aiutino alla protezione del cuore, l’assunzione degli omega 3 e omega 6 deve essere limitata e bilanciata dal rapporto indicato precedentemente.

Possiamo facilmente incorrere in un loro consumo eccessivo, dato che non tutti sanno che il loro ampio impiego nell’industria dolciaria nel facilita l’assunzione, anche involontaria. Il nostro consiglio è di chiedere al medico o ad un esperto in alimentazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons