Loading...

Postura: può influenzare il nostro stile di vita?

La postura è l’insieme delle relazioni meccaniche tra le varie parti del corpo. Il sistema posturale è un sistema complesso che coinvolge il sistema nervoso centrale e periferico (pelle, occhi, muscoli, articolazioni) e l’apparato masticatorio e l’orecchio interno.

Al giorno d’oggi, si tende sempre più ad assumere posizioni scorrette, soprattutto per via dell’utilizzo delle nuove tecnologie (smartphone, pc, tablet). Si tratta di un tipo di postura che ormai assumiamo in maniera abitudinaria ma che di certo non giova al nostro corpo.

Il corpo non è “programmato” per restare in insolite posizioni così a lungo e ciò mette a dura prova il nostro fisico. La postura può dipendere oltre che dalla vita sedentaria, anche da caratteristiche costituzionali o da altri fattori come lo stress quotidiano.

Cattiva postura: gli effetti

La classica cattiva postura è caratterizzata dalla testa inclinata in avanti, spalle incurvate e colonna vertebrale non perfettamente allineata, che porta alla formazione della gobba.

Questa posizione è innaturale e costringe i muscoli del collo e delle spalle ad irrigidirsi e a lavorare per molto tempo, perciò si generano tensioni e dolori nella zona cervicale.

Stare seduti con la testa curvata in avanti è un’altra posizione che si assume spesso quando si conduce una vita sedentaria. Questa può avere ripercussioni nella zona lombo-sacrale e nelle gambe. I muscoli tendono ad irrigidirsi e si accorciano.

A lungo andare, possono presentarsi ernie al disco e protrusioni. Altri effetti negativi di una postura scorretta sono:

  • Difetti di masticazione;
  • Cefalgie e cervicalgie;
  • Nevralgie;
  • Dorsalgie e lombalgie;
  • Disturbi psichici.

In casi piuttosto gravi, occorrerà effettuare degli esami e seguire delle terapie prescritti da uno specialista.

Postura corretta: i benefici

Innanzitutto, per ridurre gli effetti di una postura scorretta, bisognerebbe cercare di muoversi il più possibilee non restare nella stessa posizione troppo a lungo. Anche fare delle piccole pause mentre si lavora al pc, può essere d’aiuto!

La posizione eretta è la più consigliata: spalle aperte, testa e busto dritti. Rafforzare i muscoli addominali e fare esercizi di allungamento aiutano tantissimo a migliorare la postura. Se riusciamo ad avere queste piccole accortezze, ne trarremo tanti benefici. La postura corretta:

  • Migliora la digestione;
  • Migliora l’umore;
  • Riduce il rischio di vene varicose;
  • Riduce lo stress e migliora la qualità della vita.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons