Loading...

Proteine in Polvere fanno male?

proteine-in-polvereC’è chi sostiene che sia meglio evitare le proteine in polvere e chi, al contrario, afferma che siano perfette per sostituire i pasti principali.

Come per ogni cosa, la verità si trova nel mezzo. Andiamo a capire bene di cosa si tratta.

Caratteristiche

Le proteine hanno un’importanza fondamentale per il nostro organismo. Sono, infatti, indispensabili per la crescita di capelli ed ossa, per la formazione e il funzionamento degli ormoni e, infine, per il mantenimento e la crescita dei muscoli.

Ed è proprio per quest’ultimo motivo che gli sportivi, in particolar modi i body builder, aggiungono alla loro dieta quotidiana integratori proteici.

Questa scelta da parte degli atleti ha anche un’altra motivazione. Se le proteine che si assumono con gli alimenti non sono sufficienti al fabbisogno energetico giornaliero, invece di essere impiegate per aumentare e definire la massa muscolare, vengono destinate al catabolismo muscolare. In poche parole, vengono spese come fonte di energia.

Fanno male?

Secondo la comunità scientifica, per evitare di andare incontro a problematiche serie, si dovrebbero assumere tra gli 0,6gr e 0,9 gr di proteine per kg di peso. Una persona media con peso di 70 kg dovrebbe, per esempio, ingerire giornalmente tra i 42 gr e i 63 gr di proteine per far sì che il suo organismo funzioni in maniera corretta.

I body builder e i personal trainer, però, non sono d’accordo con questa tesi, in quanto sostengono che una persona che svolge normalmente attività fisica abbia bisogno di più proteine, almeno 1 gr per chilo di peso. Tale dose, secondo il loro pare, può arrivare anche a 1,5 – 3 gr per chilo.

Il nostro consiglio in merito è quello di rivolgervi al vostro medico di fiducia o a uno specialista che sarà in grado di valutare (in base al vostro stile di vita, alla quantità di massa muscolare, l’età e il peso) quale sia il dosaggio proteico più adatto a voi.

Quali sono le conseguenze di un sovradosaggio di proteine?

Le proteine in polvere, dunque, non fanno male solo se vengono assunte entro i dosaggi riportati sopra. Superate le quantità elencate nel paragrafo precedente, potrebbe succedere che:

  1. Le proteine inutilizzate vengano trasformate in scorie. Tali scorie poi si accumuleranno sotto forma di grasso e tessuto adiposo. Tutto questo porterà all’affaticamento dei reni.
  2. Ma non è tutto. Le proteine potrebbero anche portare a diarrea e crampi addominali dovuti alla disidratazione.
  3. Una conseguenza peggiore potrebbe essere l’infiammazione epatica dovuta allo sforzo prodotto dall’urea per smaltire le proteine. Lavorando di più, il fegato si infiammerà e si irriterà.
  4. Il sovradosaggio degli integratori proteici, infine, potrebbe portare anche alla comparsa di calcoli renali.

Conclusioni

Le proteine in polvere non fanno male, bisogna però non esagerare con il dosaggio. E’ necessario adottare uno stile di vita sano con una dieta equilibrata e fare una buona attività fisica. Così facendo, si andranno ad evitare tutti quei problemi che potrebbero andare a danneggiare solamente la nostra salute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons