Loading...

Sclerosi sistemica: cause, sintomi e cura

sclerosi sistemicaChe cos’è la sclerosi sistemica o sclerodermia sistemica? Quali sono i sintomi più comuni con cui si manifesta? Come possiamo curarla e da cosa è causata questa malattia?

La sclerosi sistemica è una patologia abbastanza rara che colpisce prevalentemente il genere femminile. Oggi proviamo a spiegarvi di cosa si tratta e come possiamo porre rimedio a questa condizione patologica.

Che cos’è la sclerosi sistemica? Da cosa è causata?

La sclerosi sistemica (o sclerodermia sistemica) è una malattia autoimmune molto rara che predilige il genere femminile. Infatti in Italia sono stati registrati circa 72 mila casi.

La caratteristica peculiare della sclerosi sistemica riguarda l’accumulo del tessuto fibroso sulla cute, ma anche negli organi che si trovano all’interno del nostro organismo.

Le cause che portano all’insorgenza di questa particolare e rara condizione patologica, non sono ancora del tutto chiare agli esperti. E’ certo, però, che alla base della sclerosi sistemica vi è uno squilibrio del sistema immunitario a causa della produzione eccessiva di collagene.

Quali sono i sintomi della sclerosi sistemica?

sintomi che spesso fungono da campanello d’allarme per questa malattia, sono soprattutto quelli citati in seguito:

  • Indurimento e ispessimento del tessuto cutaneo;
  • Formazione di ulcerazioni che possono verificarsi anche internamente, diventando così molto dolorose;
  • Sindrome di Reynaud (variazione del colore delle dita di mani e piedi, dal bianco al rosso violaceo).

Gli organi principali che possono essere colpiti dalla sclerosi sistemica, oltre al tessuto cutaneo, sono: i muscoli scheletrici, l’intestino, gli organi respiratori (come i polmoni), ma anche il cuore.

Come possiamo porre rimedio alla sclerosi sistemica? Quali sono le cure?

A causa della rarità di questa condizione patologica, solo negli ultimi anni la ricerca sta iniziando a progredire per trovare una cura adatta. Per questo motivo non esistono ancora dei percorsi terapeutici appositi per guarire dalla sclerosi sistemica.

Tuttavia esistono dei farmaci che permettono di rallentare il progredire della malattia. Tra i medicinali più diffusi che hanno questo obiettivo troviamo soprattutto i seguenti:

  • Farmaci a base di cortisone;
  • Farmaci immunosoppressori.

Se pensate di avere alcuni dei sintomi principali della sclerosi sistemica, vi consigliamo di recarvi subito dal vostro medico curante, o da un reumatologo, in modo da iniziare subito la terapia per rallentarne l’avanzamento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons