Loading...

Si dice che stare seduti sul divano sia peggio che fumare. È vero?

Il magazine di fitness “Runner’s” conferma: stare seduti è peggio che fumare! Secondo il sondaggio pubblicato, negli Stati Uniti tre persone su quattro che lavorano in modo continuo stando seduti hanno problemi di salute di vario genere.

La ricerca dell’International Journal of Behavioral Nutrition and Physical Activity ci fornisce dei dati precisi. In una settimana le persone trascorrono:

  • 64 ore sedute;
  • 28 ore in piedi;
  • 11 ore in movimento.

Ciò si traduce in più di 9 ore al giorno da seduti, a prescindere dal fatto che si pratichi o meno sport.

Gli esperti sono d’accordo nell’affermare che l’attività fisica svolta non è ancora sufficiente per ridurre i rischi per la salute. Si tratta di risultati sicuramente allarmanti, ma che ci devono dare modo di riflettere ed avere uno stimolo in più per cambiare abitudini.

Perché stare seduti potrebbe nuocere alla tua salute?

I rischi per la nostra salute causati da una vita sedentaria sono molteplici:

  • rallenta la circolazione nel cervello, provocando effetti negativi sull’umore;
  • indebolimento dei muscoli della schiena e dei glutei;
  • aumenta il rischio di malattie croniche, come il cancro;
  • difficoltà dei movimenti articolari.

Consigli pratici

Alcune aziende più sensibili al problema hanno creato delle soluzioni alternative alle tradizionali sedute. Nel settore del design sono state proposte delle particolari sedie che possono migliorare la postura anche restando seduti alla scrivania.

Hanno anche inventato una scrivania con Tapis Roulant incorporato! Non tutte le imprese però possono permettersi d’investire sul cambio dell’arredamento d’ufficio.

Per migliorare la postazione di lavoro si possono allora provare alcuni accorgimenti:

  • mettere dei rialzi sotto lo schermo e la tastiera per assumere la giusta posizione ergonomica: lo schermo deve essere all’altezza degli occhi e la tastiera a quella dei gomiti;
  • usare uno sgabello alto;
  • avere sempre un poggiapiedi sotto la scrivania.

Molto lavoro può anche essere fatto durante il tempo libero: cercate di fare più movimenti possibili. Non solo attività sportiva, ma piccoli sforzi quotidiani: fai le scale al posto di prendere l’ascensore, usa la bicicletta al posto della macchina, fai lunghe passeggiate.

Poniti degli obiettivi, ad esempio un tot di passi al giorno. Puoi anche impostare un orario dedicato a questo traguardo. Non aspettare domani per cominciare, la salute è importante!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons