Loading...

Zuccheri nascosti nei cibi: la guida

Solitamente pensiamo che un alto tasso di quantità di zuccheri sia riservata a quella piccola parte di alimentazione che sono i dolci

Ma gli zuccheri sono presenti in tutti i cibi, anche in quelli di cui non lo immagineremo mai. 

Se vogliamo controllare quanti zuccheri ci sono negli alimenti, è bene controllare in maniera molto minuziosa la lista dei suoi ingredienti oltre che la solita tabella che ne indica i valori nutrizionali

Facendo questa semplice mansione si potrebbe rimanere allibiti nel vedere le quantità di zuccheri presenti. 

Spesso si potrebbe anche leggere “zuccheri naturali“, ma questo non significa che facciano meno male. 

Diciamoci la verità, lo zucchero è presente anche nelle verdure e nella frutta

Ma andiamo più nello specifico

Quali alimenti contengono zuccheri?

In tutti gli alimenti che comportano la conservazione vi è dello zucchero

Il sugo pronto o le conserve fatte in casa hanno bisogno di zucchero per equilibrare la percentuale di acidificazione dei pomodori, altrimenti si avrebbe una passata troppo acida da poter ingerire. 

Il pane, per non seccarsi subito dopo la sua preparazione, ha bisogno di zuccheri. 

Il pangrattato contiene zucchero per far sì che i piatti scrocchino quando vengano mangiati e si conferisca un gusto più accattivante. 

Alcuni affettati e insaccati contengono zuccheri per preservarsi più a lungo. 

Maioneseketchup e altri alimenti del genere contengono zuccheri come anche il cacao in polvere e i cereali per la colazione. 

Inoltre anche gli yogurt, anche se definiti senza grassi, ne contengono.

formaggi sono alimenti ricchi di zuccheri e grassi

Stessa cosa vale per le bibite gassate e gli alimenti già pronti, come minestroni o zuppe

Quanto zucchero si può ingerire?

Dopo vari studi e ricerche si è giunti alla conclusione che il limite massimo degli zuccheri da ingerire durante l’arco della giornata ammonterebbe al 10% del fabbisogno calorico del soggetto. 

Questo valore non varia da persona a persona, anche se le calorie ingerite sono maggiori o minori, in base al tipo di alimentazione e dieta che si segue. 

Solitamente è sempre bene diminuire l’assunzione di zuccheri, soprattutto se sono quelli utilizzati nelle merendine o negli alimenti confezionati in generale. 

Questa tipologia di zuccheri è molto nociva per l’organismo rispetto ai famosi zuccheri naturali che si trovano nella frutta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons