Loading...

Bulimia nervosa: tutto quello che c’è da sapere

La bulimia è un disturbo ossessivo che compromette il regolare svolgimento delle azioni alimentari, andando così ad intaccare il nostro organismo e a renderlo più debole e fragile

Solitamente questa malattia si manifesta con l’assunzione di grandi quantità di cibo che poi verranno vomitate a causa dell’incolmabile senso di colpa che viene provato dal soggetto interessato per aver mangiato troppo. 

Si sente sempre dire che una persona è bulimica quando dopo aver mangiato tanto vomita; ma non sempre questa malattia si manifesta con questa azione. 

Potrebbe essere, infatti, che la persona interessata assuma dei lassativi, faccia troppo sport rispetto a ciò che il corpo riesce a sopportare e spesso si arriva a mangiare così poco da avere dei collassi

Chi colpisce?

Le paranoie che portano soprattutto le ragazze, ma anche i maschi, ad assumere questo comportamento alimentare scorretto riguarda l’immagine che si vuole arrivare a raggiungere, visto che il corpo che si ha non coincide con i propri standard o con quelli degli altri. 

Infatti il peso che si ha influenza molto il sopraggiungere di questa malattia, poichè si cerca sempre di arrivare al peso che sembri ideale… anche se facendo ciò mandiamo in rovina il nostro corpo e il nostro organismo

Un altro fattore potrebbe essere il fatto che questo disturbo sia ereditario, in quanto si avrebbe potuto assistere a casi di bulimia durante l’infanzia

Questa ipotesi è ancora in via di sviluppo e molti scienziati stanno lavorando per capire se questa ragione sia fondata o no. 

Le cause

Se vogliamo basarci sui tratti psicologici dei pazienti, molti medici hanno riconosciuto lo stesso modo di agire in molti di essi e hanno ricondotto questo disturbo all’essere dell’uomo che ne soffre: in particolare possiamo parlare di ansia e depressione uniti allo stress che si ha nel fare qualcosa, una carente stima di se stessi e la paura di essere giudicati, un disturbo della personalità o uno stress post-traumatico. 

La bassa stima di sé viene proprio dal fatto che il mondo ha standard ben precisi di bellezza e quindi molte ragazze e ragazzi vogliono arrivare a raggiungere ciò che piace senza pensare alla propria salute

problemi potrebbero essere anche molto gravi, come: le mestruazioni non regolari o talvolta assentiperdita di capelli, difficoltà intestinali e cardiaci, analisi del sangue sballate e anche problemi per quanto riguarda l’apparato digerente

Oltre che fisico, il male provocato al corpo si ripercuote anche sulla psiche umana che reagirà alternando ansia e depressione, una scarsa voglia di comunicare e stare con gli altri, una vista alterata di se stessi e uno sbagliato approccio con il cibo

Dopo essersi rivolti a degli esperti, sia fisici che mentali, bisognerà seguire una dieta apposita per questo tipo di disturbo e la psicoterapia giocherà un ruolo fondamentale nella vita del paziente bulimico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons