Loading...

Capelli sfibrati e doppie punte in aumento? Potrebbe essere lo stress

Se c’è una cosa che mina la salute e la bellezza dei nostri capelli, quella è di certo la presenza delle doppie punte. Questo fenomeno, il cui nome tecnico è tricoptilosi, avviene quando la punta dei capelli si sfalda.

Di conseguenza i capelli tendono a spezzarsi più facilmente, appaiono sfibrati, indeboliti e meno folti. Alcune possibili soluzioni sono usare prodotti specifici per la cura dei capelli, spuntarli di frequente e mangiare in modo sano.

E per quanto riguarda le cause? Sono tante le ragioni che portano alla comparsa delle doppie punte e lo stress è una di queste. Vediamole meglio nelle prossime righe.

Cosa causa le doppie punte?

Phon e piastra: le alte temperature possono danneggiare la fibra del capello. Per questo motivo è consigliato utilizzare dei termoprotettori (che proteggano il capello dal calore) e limitare il più possibile l’uso della piastra.

Prodotti non adatti: shampoo, balsamo o creme che applichiamo di solito sui capelli potrebbero non essere indicati o essere troppo aggressivi, causando secchezza e rottura del capello e quindi la comparsa delle doppie punte.

Tinte e lavaggi eccessivi: le tinte per capelli possono contenere ingredienti che non favoriscono la salute del capello, come l’ammoniaca. Anche lavare troppo spesso i capelli espone le punte al rischio di sfaldamento e rottura.

Vi sono altre cause che hanno a che vedere con l’ambiente in cui viviamo, come lo smog e i fenomeni atmosferici. Anche un’alimentazione poco equilibrata svolge un ruolo decisivo sulla comparsa delle doppie punte.

Lo stress causa le doppie punte?

Lo stress psicofisico incide sulla nostra salute in generale e ovviamente anche su quella dei nostri capelli. In che modo? Favorendo e velocizzando il processo di invecchiamento del capello.

Di conseguenza la fibra del capello si assottiglia, perde la sua naturale lucentezza e la sua vitalità. I capelli tendono a spezzarsi facilmente, appaiono secchi e aridi e crescono anche con maggiore difficoltà.

Per questo è importante limitare i comportamenti che favoriscono lo stress del capello. Infine bisogna prendersene cura sia a livello locale, con prodotti specifici (shampoo, balsamo e fiale riparatrici), che dall’interno, con integratori che rinvigoriscano i capelli dalla A alla Z.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons