Loading...

Generatore di rumore bianco: la guida

Il suono delle onde, il sibilo del vento, la pioggia che cade o il ronzio di un ventilatore sono solo alcuni esempi di rumore bianco o white noise.

Si tratta di stimoli sonori che aiutano il cervello a rilassarsi. Il rumore bianco, infatti, sembra particolarmente utile per mascherare i suoni che disturbano il cervello, favorendo una sensazione di quiete e relax.

Il fenomeno del rumore bianco è così diffuso che attualmente esistono macchinari in grado di riprodurre i suoni per dormire: parliamo dei generatori di rumore bianco. Conosciamoli meglio nelle prossime righe.

Cosa sono e che caratteristiche hanno

I generatori consistono in piccoli dispositivi audio che riproducono le frequenze del rumore bianco e non solo. Possono avere una vasta gamma di suoni rilassanti, come la pioggia, il suono dei ruscelli, il crepitio del fuoco, i tuoni, da riprodurre in loop, ossia di continuo.

Alimentati a corrente o a batteria, sono super compatti e quindi si possono trasportare ovunque, persino in viaggio. Spesso si può impostare un timer così da non doversi preoccupare di spegnerli prima di addormentarsi. Alcuni hanno la funzione bluetooth per collegare le cuffie e isolarsi di più.

Poiché il rumore bianco sembra favorire anche il sonno dei neonati, esistono generatori specifici per i bimbi. Questi riproducono, ad esempio, il battito del cuore, il cinguettare degli uccellini o una ninna nanna. Possono essere montati all’interno di un peluche così da infondere più tranquillità.

Per chi sono consigliati?

Il generatore di rumore bianco è indicato per tutte quelle persone che hanno difficoltà a rilassarsi e ad addormentarsi. Sembra poi essere un valido aiuto per chi soffre di insonnia o è molto stressato.

Anche per i neonati il generatore può essere un oggetto utile per conciliare il loro sonno. Se dei vostri amici hanno appena avuto un bambino, potreste renderli particolarmente felici con un regalo del genere.

Infine, il generatore di rumore bianco trova largo utilizzo in contesti di studio e di lavoro. Favorisce, infatti, la concentrazione, riduce il nervosismo e maschera quei rumori che possono infastidire e rovinare l’ambiente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons