Loading...

I pericoli del morbillo per gli immunodepressi

Il morbillo è una patologia comune e molto contagiosa, parlarne da spesso accesi e cruenti dibattiti, ma bisogna fare chiarezza per difendersi dai pericoli e per proteggere le persone indifese dai rischi.

Nella nostra guida cerchiamo di conoscere meglio il morbillo e i suoi pericoli, soprattutto quelli per i pazienti immunodepressi, ovvero che non possono contare sulla protezione di un sistema immunitario funzionante al 100%.

Immunodepressi e rischio

Il soggetto immunodepresso ha le difese immunitarie ridotte ed inefficienti per cause di varia natura. In genere il paziente è immunodepresso se è affetto da infezioni anergizzanti, segue trattamenti chemioterapici, soffre di malattie croniche o di HIV/AIDS.

Il sistema immunitario, che in un soggetto sano funziona a salvaguardia dell’organismo, non agisce più correttamente ed è per questo che il paziente immunodepresso ed è esposto a rischi maggiori rispetto ad un soggetto sano, soprattutto in caso di morbillo.

Un paziente con immunodepressione, se esposto al contagio, è anche esposto ad un maggiore rischio di infezioni e, dato che il suo corpo non riesce a difendersi, il rischio di morte è estremamente elevato.

Non proteggersi dal morbillo con un vaccino significa non solo mettere a rischio la nostra salute, ma anche quella degli altri. Significa soprattutto mettere in pericolo chi non può difendersi perchè malato.

I rischi del morbillo sono:

  • Encefalite;
  • Otite;
  • Danni al cervello;
  • Danni all’udito;
  • Polmonite;
  • Perdita dell’udito;
  • Cecità;
  • Morte.

Il vaccino è la sola protezione che abbiamo contro il morbillo e per raggiungere la cosiddetta immunità di gregge, che salvaguarda anche i soggetti immunodepressi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons