Loading...

I rimedi naturali contro la sciatalgia

Uno dei mali del secolo è la sciatalgia, un disturbo a carico di diverse zone del corpo causato dalla compressione del nervo sciatico. Quest’ultimo, per chi non lo sapesse, parte dalla base della schiena e attraversa tutto l’arto inferiore con diramazioni fino al piede, rappresentando il nervo più lungo del corpo.

Se il nervo viene compresso (le cause possono essere diverse), i sintomi percepiti sono dolore, indolenzimento, intorpidimento dell’area interessata e debolezza muscolare. Si tratta di un fenomeno abbastanza frequente, soprattutto tra determinate categorie di persone.

I rimedi utilizzati per alleviare il dolore comprendono cure farmacologiche, riposo, fisioterapia, correzione della postura e, nei casi più gravi, interventi chirurgici. Inoltre esistono anche dei rimedi naturali in grado di alleviare i sintomi. Vediamoli insieme.

Rimedi naturali contro il dolore

Un modo per favorire la riduzione del dolore e del fastidio della sciatica è quello di applicare localmente delle pomate o delle lozioni che abbiano ingredienti capaci di ridurre il dolore e l’infiammazione, facendo un piccolo massaggio per favorirne l’assorbimento.

Tra questi abbiamo l’arnica, una pianta montana il cui principio attivo, l’elenalina, gode di proprietà antinfiammatorie, analgesiche e antireumatiche. Questo prodotto è ottimo per ridurre gli effetti negativi di compressioni, infiammazioni muscolari e articolari, contusioni e stiramenti.

Un altro ingrediente di origine naturale particolarmente indicato è l’artiglio del diavolo, una pianta originaria dell’Africa famosa per le sue proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche, antireumatiche e antispasmodiche.

Impacchi per favorire il rilassamento

Oltre alle pomate che agiscono sull’infiammazione e sul dolore, nella cura della sciatalgia possono essere di aiuto anche delle sostanze che abbiano effetti calmanti, lenitivi e rilassanti sull’organismo.

Lo stress, così come la tensione accumulata durante il lavoro e lo studio, possono favorire e/o peggiorare i dolori legati al nervo sciatico. Per questo consigliamo impacchi a base di camomilla, alternando quelli caldi ai freddi, da applicare direttamente sulla zona interessata.

Il contributo non sarà miracoloso, ma aiuterà a sentirsi un pochino meglio grazie a un effetto antinevralgico. Anche il salice e la lavanda hanno lo stesso effetto. Quest’ultima, assieme ai fiori di bach, è infine utile per favorire il rilassamento e il riposo notturno.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons