Loading...

Morbillo: casi in aumento

Si sente spesso parlare di aumento dei casi di morbillo in questi ultimi anni, ma è davvero così? Purtroppo sì. Solo nei primi tre mesi del 2019 abbiamo visto aumentare di ben il 300 per cento i casi di morbillo. I contagi sono aumentati rispetto allo stesso periodo del 2018, quindi si tratta di un dato preoccupante.

Questo aumento continuo si verifica già per il terzo anno consecutivo e non solo nel nostro Paese. Questa esplosione di casi di morbillo si è verificata praticamente in tutti i Paesi del mondo, dagli Stati Uniti, all’Africa, all’Asia, fino ad alcune regioni della nostra Europa.

Vediamo ora di capire meglio cosa sta succedendo, quali sono i pericoli e in che modo possiamo difenderci.

Sintomi e pericoli

Il morbillo presenta sintomi come tosse, raffreddore e febbre anche molto alta (arriva spesso attorno ai 40 °C), il tutto accompagnato da uno sfogo cutaneo che di solito è di colore rosso.

I pericoli del morbillo sono molti e spesso anche seri ed invalidanti. Spesso ci si difende dicendo di non conoscere nessuno morto di morbillo o danneggiato dal morbillo, ma non è così.

Il morbillo può avere numerose conseguenze, come polmonite, encefalite (infezione del cervello e del sistema nervoso centrale), otiti, danni celebrali, cecità e danni o perdita dell’udito. Estrema conseguenza è la morte. Si tratta quindi di conseguenze severe, gravi o letali.

Il rischio di contagio e come difendersi

Purtroppo il morbillo è una malattia particolarmente contagiosa ed è stata una delle più mortali nel 2017, quando secondo i dati dell’OMS ha provocato oltre 110mila morti in tutto il mondo.

Il solo modo per difendersi dal morbillo è sottoporsi al vaccino, un rimedio efficace e sicuro. Purtroppo sono ancora troppe le persone restie al vaccino o che danno poco peso al problema.

Solo l’85 per cento delle persone è vaccinata, ma per evitare le epidemie e riuscire a raggiungere quella che è conosciuta come immunità di gregge, bisognerebbe arrivare ad una copertura del 95 per cento.

Se non hai mai avuto il morbillo e hai paura del rischio di contagio, chiedi consiglio al tuo medico ed informati anche sul vaccino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons