Loading...

Olio essenziale di lavanda commestibile: un aiuto contro lo stress e l’ansia

La vita frenetica e le preoccupazioni possono caricarci di tanto stress e ansia, ma è possibile adottare dei rimedi naturali per arginare il problema.

La lavanda è uno di questi, una pianta utilizzata da tempi antichissimi per la cura del corpo e dell’anima. In particolare, l’olio essenziale di lavanda vanta potenti proprietà calmanti e lenitive.

Inoltre diffonde un intenso e piacevole profumo. Per tali motivi anche i medici consigliano l’uso di questo magico estratto per combattere i primi sintomi dell’ansia.

I benefici della lavanda

Numerosi studi scientifici hanno confermato l’efficacia della lavanda per la cura dell’ansia, tale da poter sostituire alcuni farmaci. L’olio essenziale è un rimedio naturale al 100%, utile per affrontare stati di agitazione lieve, irrequietezza e insonnia.

L’uso di questa sostanza, previo parere del medico di fiducia, è fortemente consigliato per migliorare una situazione di stress ancora gestibile. Altri sintomi sono invece dei campanelli d’allarme per una forma patologica di ansia:

  • forte sudorazione;
  • crampi allo stomaco;
  • battito cardiaco accelerato;
  • vertigini;
  • emicrania;
  • costante sensazione di agitazione e angoscia.

In tal caso, bisogna rivolgersi ad uno specialista che vi aiuterà a gestire il disturbo psichico e ritrovare la serenità necessaria per affrontare la vita di tutti i giorni.

Come usare l’olio essenziale di lavanda per allontanare l’ansia

L’estratto di lavanda è commestibile e si può utilizzare per preparare delle tisane antistress, da bere prima di andare a letto e stimolare il sonno. Si sta diffondendo il suo uso in cucina come ingrediente di alcuni primi e dolci, ma in tal caso non è possibile dimostrare il suo potere calmante.

La lavanda è un ottimo rimedio contro l’insonnia: spargete delle piccolissime quantità del miracoloso liquido sul cuscino e dormirete come dei bambini. Il riposo è un fattore fondamentale per combattere l’ansia e lo stress.

Secondo l’aromaterapia, il modo più efficace è utilizzare un diffusore per espandere la fragranza floreale in tutto l’ambiente, ottenendo una percezione totale di benessere.

Potete aggiungere delle gocce di olio alla lavanda nella vasca per fare un bagno rilassante dopo una lunga giornata di lavoro. Infine, alcuni metodi più tradizionali suggeriscono di versarne una piccola dose in una piccola bacinella d’acqua per fare pediluvi o suffumigi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons