Loading...

Sonnolenza: 3 alimenti che donano energia

Il cambio di stagione porta ogni uomo a doversi adattare al nuovo clima e a nuove abitudini.

In particolare, con l’arrivo della primavera l’organismo di alcune persone ne risente in modo specifico riscontrando vari malesseri.

I più comuni sono: stanchezza, sonnolenza, mancanza di energie, mal di testa e dolori muscolari. Si possono contrastare questi sintomi attraverso determinati alimenti? Certo, vediamo quali.

Cibi nervini

I cibi nervini sono tutti quelli che derivano da sostanze naturali e che, come si intuisce dalla parola stessa, stimolano il sistema nervoso centrale e quello periferico, rilasciando una piacevole sensazione di benessere che aiuta a contrastare la fatica e la spossatezza.

Queste sostanze si possono trovare nelle bevande classiche come: il caffè, che contiene la caffeina; il thè, che contiene la teina; il cioccolato, che contiene la teobromina. È importante assumere questi alimenti con moderazione, poiché potrebbero creare dipendenza.

L’uso prolungato ed eccessivo di queste proprietà può ridurre l’effetto eccitante, in quano l’organismo si abitua alla reazione giornaliera di tali sostanze. Infatti, se si prende il caffè per restare svegli, si noterà un effetto rilassante che andrà in contrasto con il risultato sperato.

Carne e pesce

Forza e vitalità possono fornirle anche le carni magre e il pesce grasso, ricchi di proteine. In particolare, carni bianche come quella di tacchino e di pollo contengono una sostanza: la tirosina.

Quest’ultima permette al cervello di mantenere uno stato di equilibrio attivo. Inoltre tali carni possiedono la vitamina B1, fondamentale per un buon equilibrio energetico.

Per quanto riguarda il pesce, invece, troviamo l’Omega-3 che contrasta la fatica e la stanchezza. Alcuni pesci che ne sono particolarmente ricchi sono il tonno e lo sgombro.

Frutta di stagione e frutta secca

Tra i cibi energetici che rilasciano maggiore energia c’è la frutta secca: pistacchi, nocciole, arachidi e mandorle. Questi alimenti possono essere assunti durante gli spuntini da consumare lontano dai pasti e contengono lipidi, vitamine e proteine.

Altri frutti pieni di sostanze nutritive che donano potenza vitale sono: le arance, costituite da vitamina C, che offrono forza e dinamismo, e le banane, ricche di potassio e magnesio.

L’equilibrio tra i nutrienti deve essere sempre costante per contrastare la sonnolenza e aumentare le energie fisiche e mentali. Il consiglio principale è soprattutto quello di bere molta acqua e fare pasti a intervalli regolari.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons