Loading...

Glande infiammato: cause, sintomi e cura

glande infiammatoAnche gli uomini possono avere problemi alle parti intime, anche se spesso il genere maschile sottovaluta la comparsa di problematiche e glissa sull’argomento, ma non è una mossa intelligente da fare.

Se si soffre di un’infiammazione al glande, essa potrebbe essere sintomo di un problema più serio, soprattutto se sul glande compaiono anche:

  • Piaghe;
  • Macchie;
  • Papule;
  • Placche;
  • Ulcere infiammate e non.

Le piaghe sono lesioni alla cute, le macchie possono avere origini e colori svariati ed essere anche di origine fungina, le papule sono dei noduli dalle dimensioni ridotte, le placche sono delle chiazze mentre le ulcere rappresentano delle preoccupanti lesioni alla cute. Non sottovalutate questi problemi, consultate un medico.

Cause e sintomi

L’infiammazione al glande può essere provocata da delle malattie sessualmente trasmissibili, ne citiamo alcune:

  • Herpes;
  • Clamidia;
  • Sifilide;
  • Verruche.

L’herpes da origine a vescicole infiammate di colore rosso e che danno prurito. La clamidia infiamma tutto il pene e anche i testicoli, ma qualche volta può essere asintomatica. La sifilide provoca ulcere sul glande e anche sullo scroto. Le verruche infine causano delle escrescenze sul pene e sono causate dall’HPV.

Altre cause dell’infiammazione al glande possono dipendere da una cattiva igiene intima, dalla frizione durante i rapporti sessuali o da un’anomalia al prepuzio che lo rende troppo stretto e mette il glande in situazione di sofferenza.

Un prepuzio troppo stretto potrebbe procurare la balanite, una fortissima infiammazione del glande che peggiora nel tempo. Se trascurata, può portare al sanguinamento della parte e a forte dolore.

Cura

Per quanto riguarda le malattie sessualmente trasmissibili, ogni malattia ha la sua terapia. Solo un medico specialista, in seguito ad accurate analisi, potrà indicarvi la diagnosi e la terapia da seguire per sconfiggere la malattia. In genere bastano degli appositi antibiotici. 

Nel caso abbiate un prepuzio troppo stretto, l’unica soluzione attuabile è un’operazione chirurgica. Nel caso in cui l’infiammazione sia causata dalla frizione durante i rapporti, basta far riposare la parte per qualche giorno e poi cercare di usare sempre dei lubrificanti.

Se soffrite di un problema al glande, cercate di non trascurarlo mai e di chiedere sempre consiglio al vostro medico. Cercate anche di far controllare il vostro partner.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons