Loading...

Steatorrea: sintomi, cause e cure

steatorreaLa steatorrea è una patologia che ha luogo a livello delle feci. Si presentano infatti, in quantità apprezzabili, sostanza grasse che non sono state digerite. In questo caso le feci tendono a galleggiare e hanno davvero un pessimo odore.

Vediamo insieme quali sono le cause di questa patologia e soprattutto come curarla.

Quali sono le cause della steatorrea?

La steatorrea è una condizione patologica che deriva da malattie che sono in grado di pregiudicare la capacità, da parte dell’intestino, di assorbire i nutrienti. Tra le più frequenti troviamo:

  • Pancreatite, anche cronica;
  • Celiachia;
  • Cirrosi epatica, che causa una produzione non sufficiente di sali biliari;
  • Tumore del pancreas;
  • Diverticolosi;
  • Morbo di Crohn.

Si tratta di un numero di patologie alto, che necessitano dunque di essere ulteriormente approfondite, a livello diagnostico, dal nostro medico curante.

Si può rimediare? Quali sono le terapie?

Sì, ci sono possibilità di intervenire sulla steatorrea. In primis però, soprattutto se in presenza di patologie serie come quelle che abbiamo elencato poco sopra, bisognerà individuare la causa scatenante di questo fenomeno e cercare di intervenire sul problema principale piuttosto che sulla presenza di grassi nelle feci.

Occhio all’alimentazione

L’alimentazione che ricorre a particolari alimenti può essere allo stesso modo causa della steatorrea.

Vediamo insieme quali sono:

  • Anacardi e noci, che se consumati in eccesso potrebbero essere responsabili del fenomeno in questione;
  • Medicinali, come l’Orlistat, che è un prodotto dietetico che cerca di bloccare gli enzimi che fanno digerire i grassi;
  • Olio di jojoba: non può essere digerito dal nostro stomaco e quindi viene espulso nelle feci nella sua interezza;
  • Anche l’olio di pesce può creare questi problemi;
  • Grassi artificiali, come Olestra, possono essere altrettanto responsabili di questo tipo di problema.

Guarire.. si può

Si può sicuramente guarire dalla steatorrea, anche se come abbiamo detto in precedenza dobbiamo cercare, con l’aiuto del nostro medico, di stabilire con esattezza quali siano le cause che hanno portato a questo tipo di problema.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons