Loading...

Ansia: come gestirla con l’attività fisica

L’ansia è un disturbo che colpisce una grossa fetta della popolazione in età adolescenziale e adulta.

Viene definita come “l’anticipazione di una ipotetica minaccia futura” e si presenta quando la nostra vita è costellata di eventi e persone negative.

In alcuni casi può diventare patologica e invalidante, per questo non va sottovalutata. Se non curata adeguatamente, può sfociare in altri disturbi quali depressione, attacchi di panico e disturbi ossessivo compulsivi.

Uno dei metodi per alleviare e gestire l’ansia è sicuramente l’esercizio fisico ed è stato scientificamente dimostrato. Vediamo perché.

Attività fisica nemica dell’ansia

Una regolare attività fisica è in grado di ridurre i livelli di ansia, perché:

  • Riduce i livelli di cortisolo e adrenalina, ovvero gli ormoni dello stress;
  • Aiuta la produzione di serotonina e endorfine, ovvero gli ormoni del buonumore e della felicità;
  • Aiuta a instaurare un rapporto migliore con la propria autostima, in quanto ci si sente più energici e sicuri di sé. Ciò rappresenta l’antitesi del concetto che è alla base dell’ansia;
  • Aiuta a sviluppare una maggiore concentrazione, soprattutto sul presente, evitando di perdersi nelle paure spesso ingiustificate sul futuro.

Sport consigliati

Tra gli sport più consigliati contro l’ansia, sicuramente rientrano quelli da svolgere all’aria aperta, nella natura.

Respirare aria pulita e osservare il paesaggio mentre ci si allena, aiuta ad ottenere la massima ossigenazione e a liberare la mente dai mille pensieri dovuti all’ansia.

Inoltre, l’esposizione alla luce solare migliora ulteriormente l’umore e riduce i livelli di stress, grazie alla produzione di vitamina D che rinforza anche il sistema immunitario, quindi ci fa sentire subito più energici.

Vediamo nello specifico quali sono gli sport più efficaci per combattere questo disturbo:

  • Attività di meditazione. Basandosi principalmente sulla respirazione e la concentrazione, permettono di rilassare la mente, abbassare i livelli di cortisolo e la pressione sanguigna;
  • Attività di cardio. Rientrano in questa categoria la corsa, l’aerobica, la camminata veloce, la bicicletta. Sport che aumentano la produzione di endorfine, pertanto sono fortemente consigliati a chi soffre d’ansia, depressione ma anche agli iperattivi.
  • Sport acquatici. Aiutano a rilassare tutto il corpo dopo l’affaticamento iniziale. Anche la mente riesce ad alleggerirsi grazie ad una maggiore produzione di serotonina.

Se svolte in maniera costante, queste attività daranno risultati davvero incredibili!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons