Loading...

Come la pandemia ha influito sul nostro umore: la guida

La pandemia da COVID-19 ha avuto e continua ad avere conseguenze drammatiche per la popolazione mondiale. Le misure di sicurezza adottate per evitare che il virus si propagasse, come quarantena, isolamento e il cosiddetto “distacco sociale”, hanno influito molto sulla nostra quotidianità.

Inoltre, l’aver dovuto rinunciare alle normali abitudini come il lavoro, gli hobby, il contatto sociale, sia nell’ambito lavorativo che nella vita privata, ha portato un grande trambusto nelle nostre vite.

Questo “stop” ha influito negativamente sul nostro fisico causando, secondo alcune fonti, piccoli scompensi nell’organismo. Tra questi, perdita di appetito, mancanza di energia, problemi a dormire, ansia, stanchezza e cattivo umore.

Gli effetti dell’isolamento prolungato

Recentemente è stato pubblicato uno studio su come gli isolamenti, anche di solo 10 giorni, hanno effetti devastanti sulla psiche umana, a breve e a lungo termine. Possiamo dire che, seppur necessaria per limitare la diffusione dell’epidemia, la segregazione non è una condizione in cui possiamo stare a lungo.

Allo stesso modo, le ricerche mostrano che il nutrirsi e il muoversi rappresentano un mezzo fondamentale per comunicare con noi stessi e con il resto del mondo, e questo influisce enormemente sul nostro equilibrio psicologico.

L’isolamento prolungato ha effettivamente “rotto” queste abitudini che, con il passare del tempo, sono state difficili da recuperare. Anche le più piccole e normali situazioni, come il relazionarsi con le altre persone, si sono complicate.

Come gestire le conseguenze della pandemia

Nonostante la vaccinazione contro il nuovo Coronavirus è ormai all’ordine del giorno, continuiamo ancora a vivere in un senso di incertezza che rende difficile ritornare alla vita che avevamo prima del virus.

Questo perché non siamo certi di aver sconfitto del tutto il nemico e perché ci sono ancora delle restrizioni governative. Bisogna, quindi, imparare a gestire le difficoltà che questo virus ha portato con sé. Come gli psicologici ci insegnano, bisogna saper affrontare le proprie emozioni, anche quelle poco piacevoli.

E, invece di perdere tempo e fatica nel tentativo, quasi sempre fallimentare, di scacciarle dalla nostra testa, dobbiamo impegnarci a raggiungere obiettivi concreti e pratici nella vita di tutti i giorni. Anche il solo dedicarsi a noi stessi può essere un metodo per staccarsi dalla realtà che stiamo vivendo e sentirsi meglio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons