Loading...

Cos’è l’ansia?

Sappiamo tutti cos’è l’ansia, ovvero quella sensazione che proviamo quando ci troviamo in situazioni che non ci fanno sentire a nostro agio.

Più precisamente l’ansia è una condizione psicofisica che si concretizza in tensionepreoccupazione e diversi sintomifisici.

Tipi di ansia

Per essere più accurati bisogna fare una differenziazione tra i due tipi di ansia esistenti: quella normale e quella patologica.

Nel primo caso, meno grave, compare solo in presenza di stimoli verso cui l’individuo prova timore. Questo porta l’organismo ad attuare un processo di adattamento al fine di eliminare questa spiacevole sensazione.

L’ansia patologica, invece, compare a prescindere dalla presenza di stimoli reali e si configura come una sorta di permanente preoccupazione nei confronti del futuro.

Questo tipo di ansia porta il soggetto ad essere così spaventato da evitare di compiere qualsiasi azione che possa creare un senso di allerta.

Può, infine, nascere anche in seguito alla manifestazioni di malattie che vanno a colpire la psiche di un individuo come: depressionedisturbi psichici e comportamentali.

Cosa genera l’ansia?

Gli studiosi di questo campo ancora non sono riusciti a dare una vera e propria risposta a questa domanda, proprio per via della complessità di questo stato psicofisico.

Tuttavia tutti sono d’accordo sull’attribuire la causa a diversi fattori quali: ereditaribiologici ed inconsci.

Quali sono i sintomi?

Proprio come i fattori scatenanti, i sintomi sono numerosi e variano in base al soggetto che prova ansia.

Tra quelli più comuni possiamo sicuramente evidenziare un generale senso di paura nei confronti della morte, degli altri e persino di se stessi.

Altri sintomi che si manifestano nei casi notevolmente più gravi sono: irascibilitàapatia e disturbi alimentari o del sonno.

Infine bisogna anche citare tutti quei sintomi che vanno a colpire il sistema nervoso, ad esempio: iperventilazionesvenimentidolori addominalipesantezza generale e difficoltà respiratorie.

Come curare l’ansia?

L’ansia normale non può essere curata, in quanto è propria non solo dell’uomo, ma della maggior parte delle specie di vita.

Quindi dobbiamo solamente imparare a mantenere il controllo, in modo da saper affrontare bene questa brutta sensazione.

Per quanto riguarda l’ansia patologica, spesso ci si rivolge a degli specialisti che, attraverso la somministrazione di farmaci e procedure di dialogo, cercheranno di risolvere questo problema.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons