Loading...

Covid e sogni: i cambiamenti

Il Covid19 ha segnato un vero e proprio punto di svolta nella nostra vita. In molti hanno visto la propria routine giornaliera venir stravolta o addirittura cancellata.

Per non parlare di tutti i disagi a livello lavorativo e sociale che questa pandemia ha portato con sé.

Tuttavia non solo la vita diurna è stata completamente cambiata dalla comparsa del Covid19: grazie a a diversi studi, si è venuto a scoprire che questa malattia ha influito anche sul nostro sonno e, in particolare, sui nostri sogni.

Nell’articolo di oggi andremo ad approfondire l’argomento, facendo chiarezza su come i nostri sogni siano cambiati in seguito alla pandemia.

Gli incubi

Cominciamo con il parlare innanzitutto di tutti quei sogni brutti che ogni persona ha ogni tanto.

Normalmente gli incubi nascono in seguito a degli eventi traumatici che rimangono assopiti nella mente di una persona che, in seguito ad un elevato carico di stress, vengono risvegliati e compaiono come sogno.

Il discorso è praticamente lo stesso quando parliamo del Covid.

Coloro che hanno vissuto in modo particolarmente tragico questa malattia, infatti, hanno sviluppato un vero e proprio trauma legato alla pandemia che scatenerà gli incubi di notte.

I sogni

Ora passiamo a trattare il cambiamento che i nostri sogni hanno subito nel periodo successivo alla pandemia.

Innanzitutto, mentre dormiamo ci sembra come se non stessimo realmente sognando per via dell’aspetto molto realistico delle immagini che il nostro cervello elabora.

Questo perchè le preoccupazioni generali della nostra vita aumentano inevitabilmente, di conseguenza vengono tradotte in sogni.

Inoltre quando ci svegliamo tendiamo a ricordare con molta più facilità ciò che abbiamo vissuto durante il sonno.

Questo è legato sia al fatto che sono realistici, sia al fatto che spesso sono così tanto carichi di ansia che finiscono con il rimanere incisi nella nostra mente, finendo con l’influenzare anche la nostra vita diurna.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons