Loading...

Dolce al cucchiaio allo sciroppo d’acero: la ricetta

Lo sciroppo d’acero è un dolcificante estratto dalla linfa dell’acero da zucchero, che non richiede molta lavorazione, per questo è naturale e ha anche poche calorie e grassi.

Se pensiamo allo sciroppo d’acero, vengono subito in mente le torri pancake o i waffel, bagnati da questo dolcissimo sciroppo tipico del Canada, che sostituisce egregiamente lo zucchero raffinato e dona ai piatti un colore caramellato e un sapore delizioso.

Oramai sta prendendo piede nella nostra cucina e possiamo utilizzarlo per molte ricette, come dolcificante o come topping. I più audaci lo utilizzano anche nella preparazione di secondi e carni.

Per quanto riguarda i dolci possiamo creare budini, creme caramel o per guarnire torte classiche o una fetta di cheescake. Oggi ti proponiamo un dolce al cucchiaio che ha la consistenza di un budino e un sapore tutto da scoprire.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr. di panna;
  • 120 gr. di latte intero fresco;
  • 20 gr. di zucchero semolato;
  • 80 gr. di sciroppo d’acero;
  • Due fogli di colla di pesce;
  • Sciroppo d’acero per guarnire;
  • Mirtilli;
  • Quattro gherigli di noce.

Procedimento

Per prima cosa metti in ammollo in acqua fredda la gelatina in fogli per almeno 10 minuti e inizia a preparare il composto che poi andrà a creare il tuo dolce al cucchiaio.

In un pentolino unisci insieme lo zucchero, la panna, il latte e lo sciroppo d’acero, mescola bene e porta a bollore mescolando con un cucchiaio di legno; non appena inizierà a bollire, togli dal fuoco, incorpora la colla di pesce strizzata e mescola con una piccola frusta a mano.

Prendi degli stampini in alluminio monoporzione, passali velocemente sotto l’acqua per inumidirli e versa il composto ancora caldo. Invece degli stampini puoi anche usare dei bicchierini di vetro o delle coppe da dessert per servirlo direttamente. Fai raffreddare a temperatura ambiente per un paio di ore e poi metti in frigorifero: 3 ore saranno sufficienti affinché il dolce si solidifichi bene.

Ora non ti rimane che estrarre i dolci dagli stampi, aiutandoti con la punta di un coltello bagnato. Guarnisci le tue monoporzioni con dei mirtilli lavati e asciugati e con i gherigli di noce tagliati al coltello e versa sopra un cucchiaino di sciroppo d’acero. Il dessert è pronto per essere servito.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons