Loading...

Shampoo solido: guida alla scelta

Hai voglia di cambiare la tua beauty routine e la vuoi adeguare ad un maggiore rispetto dell’ambiente? Hai scoperto che esistono gli shampoo solidi e li desideri ardentemente, ma non hai ben chiaro come sceglierli?

Niente paura ci siamo qui noi per darti qualche dritta utile per capire come muoverti in questo interessante mondo della cosmetica green ed ecosostenibile.

Shampoo solido: perché sceglierlo

Se sei qui avrai le tue buone ragioni per aver scelto di usare uno shampoo solido, ragioni che noi apprezziamo. L’uso di cosmetici solidi infatti, riduce sensibilmente la produzione di plastica e di packaging inquinanti che vanno solo ad arricchire le discariche.

In più sono più naturali e decisamente meno inquinanti rispetto ai prodotti classici. E funzionano comunque benissimo! Quindi via libera all’acquisto degli shampoo solidi.

Shampoo solido: come sceglierlo

Se la tua scelta ricade su uno shampoo solido perché non vuoi inquinare, scegli quelli confezionati solo con la carta. Alcune aziende li avvolgono ancora nella plastica e questo è un po’ un controsenso.

Anche se si tratta solo di un piccolo strato, è comunque plastica inutile, quindi scegli quelli con il packaging in carta.

Poi cerca di acquistare locale, se possibile. Così avrai fatto una scelta green anche per quanto riguarda le emissioni dovute ai trasporti della merce. E per quanto riguarda il tipo di effetti sui capelli, trovi shampoo solidi con caratteristiche simili ai classici, ma ovviamente più ecologici.

Trovi shampoo solidi:

  • Anti forfora;
  • Anti crespo;
  • Nutrienti;
  • Disciplinanti;
  • Per capelli secchi;
  • Per cute grassa;
  • Detox.

E anche tante altre opzioni! Spulciando tra le caratteristiche troverai di sicuro il prodotto giusto per te!

Ci sono dei contro?

Beh, come ogni prodotto anche gli shampoo solidi hanno dei contro, ma noi non li consideriamo tali. Dato che non contengono siliconi i capelli appaiono più secchi rispetto a quando si usano shampoo classici.

Ma è solo una magia del silicone che ci inganna facendoci pensare di aver ristrutturato il capello. Con lo shampoo solido questo non succede e la chioma appare al naturale. Il problema si risolve applicando un balsamo, ovviamente nella versione solida.

L’unico vero contro al momento è il prezzo, ancora un po’ alto rispetto ai classici shampoo. Ma il risparmio per l’ambiente è davvero elevato!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons